Fotowatio vende quattro impianti fotovoltaici in Italia a Munich Re

21/07/2011

Fotowatio vende quattro impianti fotovoltaici in Italia a Munich Re


CINCO DIAS, Madrid


Fotowatio Renewable Ventures (FRV) ha annunciato ieri, attraverso un comunicato, la vendita di quattro impianti fotovoltaici in italia al gruppo riassicuratore tedesco Munich Re. Questi impianti hanno una potenza complessiva di circa 30 megawatt.
La compagnia non ha rivelato nel comunicato il valore dell’operazione, ma ha sottolineato che questa vendita a Munich Re fa parte di una strategia di rotazione degli asset per studiare opportunità di investimenti in altri mercati.
Gli impianti, che sono stati costruiti l’anno scorso da BP Solar e forniscono energia a 13.565 abitazioni, saranno acquistati da MEAG, società di gestione patrimoniale di Munich Re. L’accordo prevede che Munich Re sia proprietaria del 100% degli asset, anche se Fotowatio Italia continuerà a farsi carico della gestione degli impianti. Fotowatio Renewable Ventures dispone di 230 MW di energia solare in funzione o in costruzione in tutto il modo e più di 2.200 MW in fase di sviluppo; inoltre, recentemente, la società si è aggiudicata un appalto dal Governo Australiano per costruire e gestire il primo mega impianto di energia solare in Australia, di 150 MW. Dall’altra parta, la società di gestione patrimoniale di Munich Re e la società di investimento Kohlberg Kravis Roberts (KKR) specilizzata in capitale di rischo, hanno firmato questa settimana un accordo per l’acquisto del 49% degli asset gestiti dalla società fotovoltaica spagnola T-Solar.